Estetica odontoiatrica ed estetica del viso

01/06/2015

 

Denti sani, bianchi e ben allineati sono gli elementi distintivi di un bel sorriso, un patrimonio che purtroppo non tutti gli individui possono considerare scontato o naturale.

L’odontoiatria ha sviluppato tecniche sempre più sofisticate per correggere le anomalie del sorriso e potenziarne l’estetica: terapie conservative e ortodontiche, sbiancamenti dentali, faccette in ceramica, trattamenti implantologici sono alcuni degli interventi idonei a restituire salute e bellezza ai nostri denti.

Nel contempo, anche le aspettative funzionali ed estetiche dei pazienti sono cresciute di pari passo ai progressi scientifici, puntando al massimo della resa anche in presenza di complesse situazioni di partenza.

Il ruolo dell’estetica dentale ha assunto un ruolo sempre più determinante, spingendo alcuni centri odontoiatrici professionali ad integrare i propri servizi con trattamenti specializzati di estetica periorale e del viso in generale.

Per migliorare l’estetica dei nostri pazienti infatti, spesso non è sufficiente lavorare con impegno solo in ambito dentale o endorale: i tessuti molli (gengivali) che circondano i denti, le labbra e il viso in generale richiedono una giusta attenzione per garantire un risultato complessivamente soddisfacente.

E’ in quest’ottica quindi, che odontoiatra e dermatologo costituiscono un team efficace: una sinergia di professionalità per raggiungere un obiettivo estetico completo, compatibile con l’età e la fisionomia del paziente, al fine di raggiungere risultati di maggiore naturalezza possibile.

Quali trattamenti estetici del viso è possibile richiedere in strutture odontoiatriche poliambulatoriali specializzate?

Per correggere gli inestetismi del viso oppure ottenere un aspetto più tonico e fresco in modo naturale, é possibile ricorrere a metodi a-traumatici, assolutamente non dannosi e reversibili:

trattamenti dermo-abrasivi (peeling), mediante l’utilizzo di creme o strumenti laser,  per un aspetto generalmente più fresco e riposato

trattamenti laser per ottenere un effetto lifting naturale senza sottoporsi ad importanti interventi chirurgici

riempimento dei deficit tissutali, frequentemente presenti con l’età, per mezzo di iniezioni di sostanze riassorbibili, come acido ialuronico o tessuto adiposo prelevato in altri distretti corporei del paziente

trattamenti con attrezzature speciali come il RexonAge, uno strumento ad alte frequenze che produce una biostimolazione profonda dei tessuti, migliorandone il trofismo e favorendo la produzione di proteine quali collagene ed elastina. Il risultato consiste in una maggiore distensione delle rughe ed in generale una migliore tonificazione del viso.

correzione di inestetismi quali iperpigmentazioni (lentigo), couperose, teleangectasie (macchie rosso-bluastre dovute alla dilatazione di piccoli vasi sanguigni) ed eliminazione di tatuaggi mediante la tecnica laser.

E’ importante sottolineare come l’obiettivo di questi trattamenti estetici sia produrre un risultato non artificiale, di grande naturalezza, adeguato all’età e alle caratteristiche fisiche del paziente. Queste tecniche inoltre, agiscono in modo non traumatico, lontano dall’impegno fisico dovuto a veri e propri interventi chirurgici e da sequele post operatorie.