É una cura atta a rimuovere i residui organici e batterici dai canali situati nelle radici dentali.

Alla pulizia del canale radicolare segue la preparazione e quindi il riempimento meticoloso dello stesso con materiale inerte fino all’ apice del canale.

 

Dopo una seduta con medicazione del canale si può accusare dolenza localizzata o diffusa e sensibilità del dente alla compressione e/o masticazione.

É indicata l'immediata assunzione di antidolorifico consigliato dal medico.

 

Dopo una seduta con chiusura definitiva del canale, è probabile accusare dolore in corrispondenza del dente ed anche un leggero gonfiore; ciò è determinato dalla tecnica di chiusura dei canali che richiede, per ottenere un buon sigillo, una notevole pressione al loro interno con possibile fuoriuscita di materiale inerte.

É indicata l'immediata assunzione di antidolorifico consigliato dal medico.

 

Se i sintomi persistono consultare il Vs. dentista per una eventuale terapia antibiotica.

Talvolta dopo la cura canalare un dente può rimanere più sensibile alla percussione e alla masticazione anche per qualche settimana.

Tutti questi sintomi sono decisamente più frequenti quando si interviene su un dente già devitalizzato ed è necessario eseguire un ritrattamento; infatti l’uso di solventi indispensabili per eseguire la cura possono determinare infiammazioni transitorie.

Lo studio è comunque in qualsiasi momento a disposizione per ogni delucidazione.