Manutenzione Invisalign – pulizia

20/04/2015

 

Invisalign è il trattamento ortodontico che consente di allineare i denti minimizzando i disagi per il paziente.

L’allineamento dentale si ottiene attraverso una serie progressiva di mascherine in materiale plastico trasparente, elaborate digitalmente attraverso l’esclusivo metodo Invisalign, in base alle esigenze terapeutiche del singolo paziente.

Una volta indossati, gli aligner risultano quasi invisibili, ottimizzando l’impatto estetico. Possono inoltre essere rimossi durante i pasti e durante l’esecuzione delle quotidiane manovre di pulizia dentale, permettendo di mantenere un alto livello di comfort e una corretta igiene orale. Invisalign neutralizza le possibili irritazioni del cavo orale legate all’utilizzo dei tradizionali apparecchi metallici pur mantenendone l’efficacia terapeutica.

La manutenzione di Invisalign è complessa rispetto agli apparecchi tradizionali?

Gli allineatori Invisalign richiedono semplici cure e manutenzione.

Innanzitutto, è sempre opportuno rimuovere le mascherine durante i pasti (anche brevi, come snack e spuntini) per evitare che il cibo vi si attacchi o provochi eventuali danneggiamenti. Per lo stesso motivo, non è opportuno consumare chewing gum indossando gli aligner.

Fumare mentre si portano le mascherine è ugualmente sconsigliato, in quanto potrebbero scolorirsi o macchiarsi.

La rimovibilità degli allineatori, garantisce la possibilità di mantenere inalterate le proprie abitudini alimentari e il proprio stile di vita.

Le mascherine possono essere pulite semplicemente utilizzando uno spazzolino morbido e risciacquando con acqua tiepida, oppure servendosi delle speciali pastiglie di pulizia.

E’ importante eseguire una corretta igiene orale per mezzo di spazzolino e filo interdentale dopo ogni pasto, prima di indossare nuovamente gli aligner.

Per quanto riguarda la manutenzione professionale del piano di trattamento Invisalign, il numero delle sedute di controllo previsto è uguale a quello necessario per le terapie ortodontiche tradizionali. Le visite vanno effettuate a distanza di 4-6 settimane circa, per verificare l’evoluzione della cura e stabilire la progressione alle successive mascherine. Non essendo necessario apportare modifiche all’apparecchio, come avviene normalmente durante il programma terapeutico tradizionale, le sedute di controllo di Invisalign risultano più rapide e più confortevoli per il paziente.