Malattia Parodontale (Piorrea)

17/02/2016

 

La Malattia Parodontale (Piorrea) è da sempre motivo di grande timore per i pazienti, dato che nei casi più gravi può portare alla perdita degli elementi dentari. Dalle ultime ricerche in materia è emerso che nel mondo ne soffrono circa 743 milioni di persone e colpisce soprattutto gli adulti intorno ai 38 anni.

Da uno studio della CDC (Centers for Disease Control and Prevention) recentemente pubblicato si evince infatti che quasi la metà della popolazione adulta statunitense soffre di Malattia Parodontale con una percentuale accentuata nelle minoranze etniche.

La ricerca, svolta tra il 2009 e il 2012, ha preso in considerazioni gli adulti statunitensi di età superiore ai 30 anni, di cui il 46% soffre di Parodontite (corrispondente a 64,7 milioni di persone) e l’8,9% è affetto da seri problemi (Piorrea).

Per quanto riguarda la prevalenza della malattia nelle etnie minori sono state rilevate le seguenti percentuali d’incidenza:

  • ispanici 63,5%
  • neri non ispanici 59,1%
  • non ispanici americano –asiatici 50%
  • bianchi non ispanici 40,8%

Quali sono i fattori che principalmente predispongono alla Malattia Parodontale?

  • componente costituzionale
  • familiarità
  • scorretta igiene orale
  • malocclusioni
  • fumo
  • diabete
  • assunzione di particolari farmaci

Quali sono i segnali che indicano un inizio di Malattia Paradontale?

  • Retrazione gengivale
  • Arrossamento gengivale
  • Sanguinamento delle gengive
  • Mobilità dei denti
  • Dolore durante la masticazione

Oggi tuttavia è possibile curare la Malattia Paradontale, grazie a una diagnosi precoce, seguita da a una terapia efficace (sedute di scaling, curetaggio, interventi chirurgici osseo- gengivali di tipo resettivo e rigenerativo…), oltre alle regolari sedute di controllo, di igiene orale professionale e a una corretta igiene orale quotidiana.

 

Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata alla Paradontologia e alle domande più frequenti sulla patologia:
http://www.centromedicovesalio.it/centro_odontoiatrico_le_terapie/cura_della_piorrea.php
http://www.centromedicovesalio.it/faq_paradontologia/