Italiani e parodontite: uno studio a cura della Società Italiana di Parodontologia e Implantologia

10/04/2017

Sei denti colonizzati dai batteri della placca sono sufficienti per mettere a rischio la salute generale. A sostenerlo gli esperti della Società Italiana di parodontologia e implantologia (Sidp) sottolineando che una bocca sana è uno scudo contro malattie cardiovascolari e diabete.

 

I partecipanti allo studio sono stati sottoposti ad un questionario suddiviso in tre macro categorie: sintomatologia e comportamenti; conoscenza della parodontite, comunicazione in parodontologia.

Risultati:
Questa la situazione della popolazione italiana fotografata dallo studio condotto  dalla  Sidp:

- Il 47% soffre o ha sofferto di sanguinamento gengivale spontaneo o indotto durante lo spazzolamento dei denti;
- Il 33% riferisce di soffrire di alitosi
- Il 29% di recessione gengivale
- Il 26% manifesta dolore alle gengive
- Il 63% in presenza di sintomi si è rivolto al proprio odontoiatra di fiducia
- Al  9% è stata diagnosticata parodontite
- Il termine "piorrea" è più conosciuto e diffuso nel linguaggio quotidiano rispetto al termine "parodontite" (49% vs 35%)
- l'83% ha interesse per un sito informativo proveniente da una fonte autorevole e indipendente.

Analizzando i risultati la Società Italiana di Parodontologia e Implantologia (Sidp) ha dimostrato che vi è una elevata prevalenza della malattia parodontale tra gli italiani ed è quindi necessario implementare la diagnosi e la terapia parodontale nella popolazione.