Quali sono i cibi dannosi per i denti?

20/12/2018

 

Qualche tempo fa abbiamo visto quali sono i cibi che fanno bene alla salute dentale. Ora invece vogliamo consigliarti i cibi da evitare, in quanto dannosi per i denti. 

A differenza di quanto si tende a credere, non sono tanto gli zuccheri in sé ad alimentare la placca. Il problema maggiore è il tempo di permanenza di un cibo a contatto con i denti, specie se acido oppure ricco di amidi o zuccheri. Infatti, mentre i carboidrati nutrono la placca batterica, gli acidi danneggiano i minerali dei denti. 

I nostri consigli per denti più sani

Per evitare problemi, consigliamo di:

  • Lavare i denti almeno due volte al giorno, ma sono consigliabili tre volte.
  • Non lavare i denti subito dopo mangiato, ma aspetta circa 20 minuti, specie se hai consumato cibi acidi. 
  • Usare il filo interdentale ogni sera prima di andare a dormire. 
  • Sostituire lo spazzolino ogni 3 mesi circa. 
  • Evitare le bevande troppo calde e cercare di usare la cannuccia quando possibile. In commercio ne puoi trovare di riutilizzabili, prive di sostanze dannose e lavabili in lavastoviglie. 
  • Limitare il consumo dei cibi dannosi per i denti

I 10 cibi peggiori per i tuoi denti

1. Le Caramelle 

Ormai è noto a tutti che le caramelle sono il cibo peggiore per i denti. Ma alcune sono peggio di altre. Come ad esempio quelle gommose, che si attaccano ai denti più a lungo. Ma anche quelle dure, che impiegano molto tempo a sciogliersi, permanendo a lungo in bocca, sono sconsigliabili. 

2. Le bevande gassate

Questo tipo di bevande sono estremamente dannose per i denti. E non importa che siano dietetiche o meno, in quanto ciò che le rende particolarmente nocive è la loro acidità, in grado di attaccare lo smalto dei denti.

3. Gli alcolici

Quando si beve una sostanza alcolica, spesso si sente la bocca secca. L’alcool ostacola infatti la salivazione, che è benefica per la nostra bocca perchè aiuta a tenere puliti i denti. 

4. Il ghiaccio

Se comunque vuoi goderti un drink di tanto in tanto, evita di masticare il ghiaccio per non subire danni allo smalto o intaccare il lavoro del dentista. 

5. Tè e caffè

Queste due bevande amatissime da tutti possono macchiare lo smalto dei denti. Ecco perché è sempre meglio sciacquarsi la bocca subito dopo la loro assunzione. 

6. Agrumi

Certo, gli agrumi fanno bene al nostro organismo perché ricchi di vitamine, ma sono frutti acidi, specialmente limoni e pompelmi, e possono quindi danneggiare lo smalto. Non occorre rinunciarvi, ma è meglio sciacquarsi la bocca dopo averli consumati. 

7. Patatine fritte in busta

Le patatine sono piene di amidi, che diventano rapidamente zucchero nella nostra bocca. Sono inoltre molto croccanti e si rompono in piccoli pezzi che si intrappolano facilmente tra i denti, andando a nutrire batteri e placca. Quando vuoi goderti un bel sacchetto di patatine davanti ad un film, ricordati di passare poi il filo interdentale

8. Gli amidi

Pane, pasta, riso e dolci sono tutti alimenti ad alto contenuto di amidi e che necessitano di una masticazione abbastanza lunga. A contatto con la saliva si trasformano in una sostanza gommosa e ricca di zuccheri, che si attacca ai denti. Limita il consumo di dolci e scegli pane, pasta e riso integrali, che hanno una composizione più salutare. 

9. Frutta secca e disidratata

Prugne, uvetta e albicocche secche sono cibi nutrienti, ma tendono ad attaccarsi molto facilmente ai denti. Anche in questo caso, sciacquare bene la bocca e passare il filo nelle zone a rischio. 
 
10. Succhi di frutta

Restano in bocca a lungo, si insinuano tra i denti e sono ricchi di zuccheri. Anche quando sono senza zuccheri aggiunti. Non dovete farne a meno, solo sciacquare la bocca dopo averli bevuti. 

Per mantenere a lungo la salute dei tuoi denti, rispetta le regole basilari di igiene e prenota controlli regolari presso il tuo studio dentistico di fiducia. 

Se desideri prendere un appuntamento o una seduta di igiene, contattaci subito allo 049 7360000 e inizia a prenderti cura del tuo sorriso.