La salute orale non va in vacanza: consigli utili per l’estate

18/07/2017

Un mal di denti inatteso, un’otturazione che salta, una corona provvisoria che si stacca, un dente che si scheggia. Sono solo alcuni dei motivi che possono pregiudicare le meritate vacanze.

 

 

 

Ma qualcosa si può fare per prevenire spiacevoli sorprese. A dirlo sono gli esperti dell’Accademia Italiana di Odontoiatria Protesica (AIOP) che stila i 12 consigli per preservare la bellezza e la salute del sorriso durante le ferie.

  1. Programmare una visita di controllo prima di partire

  2. Sottoporsi ad una seduta di igiene professionale in modo da eliminare placca e tartaro cause di infiammazioni gengivali e infezioni parodontali.

  3. Se si prevede di fare un viaggio in aereo o immersioni subacquee meglio chiedere un controllo sulle vecchie otturazioni. Gli sbalzi di pressione infatti potrebbero causare dolori molto fastidiosi.

  4. Se prima della partenza dovete sottoporvi ad un intervento chirurgico in bocca evitate di esporvi al sole intenso i primi giorni per evitare rischi di gonfiore.

  5. Fate controllare sempre le vostre corone provvisorie prima di mettervi in viaggio per evitare distacchi.

  6. Se avete protesi mobili meglio farle controllare almeno 2 settimane prima di partire. Anche per chi ha un apparecchio ortodontico meglio sottoporsi a controlli preventivi per minimizzare il rischio di distacco degli attacchi o bande durante le vacanze.

  7. Se avete impianti meglio portare con voi il “passaporto” implantare coi codici dei vostri impianti

  8. Fatevi consigliare dal vostro odontoiatra eventuali farmaci da portare in caso di necessità (antidolorifici, antibiotici etc..)

  9. Se vi assale il mal di denti meglio assumere gli antidolorifici consigliati dal medico. Se il dolore persiste probabilmente serve l’intervento dell’odontoiatra.

  10. Se si ha un ascesso si può applicare ghiaccio sulla guancia o sorseggiare acqua fredda, ma l’unico rimedio per contrastare l’infezione rimane l’antibiotico.

  11. Se si rompe un dente meglio evitare bevande troppo fredde e chiamare il dentista. Nel frattempo conservare il frammento nel latte o in acqua e sale.

  12. Se, in previsione del viaggio, volete un sorriso smagliante chiedete informazioni sullo sbiancamento al vostro odontoiatra di fiducia.

"In generale - conclude Paolo Vigolo, Presidente AIOP - se in ferie vi concederete qualche dolce o gelato in più, non è un dramma ma siate scrupolosi nell'igiene orale: la carie non va in vacanza. Dentifricio e spazzolino sono i migliori alleati per la salute dei nostri denti, a maggior ragione se si è portatori di protesi o apparecchi fissi, che richiedono una particolare attenzione alla pulizia".