Celiachia: a rischio anche la salute orale

26/09/2017

Stomatite aftosa, bocca dolente, problemi gengivali, difetti dello smalto dei denti e xerostomia  (più nota come secchezza delle fauci).
Sono questi i disturbi di salute orale più frequenti che si trovano ad affrontare i pazienti celiaci.

 

 

 

 

Ma cos è la celiachia? E’ una patologia che interessa circa lo 0,5%-1% della popolazione prevalentemente femminile dovuta ad intolleranza all’assunzione di glutine. I sintomi più rilevanti sono principalmente intestinali e per la maggior parte dei pazienti affetti rimane non diagnosticata.
Al momento una dieta priva di glutine è l’unico trattamento riconosciuto.

Uno studio pubblicato ad agosto su Oral Surgery Oral Medicine Oral Pathology Oral Radiology ha visto la partecipazione dei membri adulti della società celiaca olandese ai quali è stato sottoposto un questionario. I partecipanti lo hanno poi inoltrato a conoscenti non celiaci per costituire il gruppo di controllo.
I risultati hanno dimostrato che i pazienti celiaci soffrono maggiormente di problemi di salute orale rispetto a chi non è affetto dalla patologia.

Per tutelare la salute dei pazienti celiaci si rileva quindi indispensabile una forte sinergia tra dentisti, medici di base e gastroenterologi .