Un nuovo approccio al movimento ortodontico nell'adulto

30/11/-0001

 

Sabato 28 Novembre si terrà presso il Centro Medico Vesalio il corso "L'ortodonzia e la piezochirurgia: un nuovo approccio al movimento ortodontico nell'adulto", tenuto dal Dott. Marco Finotti, dal Dott. Antonio Gracco e dalla Dott.ssa Mariarosa Del Torre.

 

 

Il corso introduce i vantaggi e i limiti della Microchirurgia Ortodontica nel paziente adulto.
Nella terapia Ortodontica tradizionale, il movimento dentale avviene per il riassorbimento osseo che segue alla compressione del legamento parodontale.
Questa tecnica considerata ideale per la terapia del paziente giovane, non lo è nel paziente adulto, caratterizzato da una maggiore mineralizzazione ossea.
Il movimento ortodontico tradizionale infatti è frequentemente causa di riassorbimento radicolare proporzionale alla forza applicata all’unità dentale e alla durata del trattamento ortodontico. Il movimento ortodontico chirurgicamente guidato (Monocortical Tooth Dislocation and Ligament Distraction MTDLD) è caratterizzato da una dislocazione del dente e della sua corticale nella direzione del movimento, e da una distrazione rapida del legamento sulla superficie radicolare opposta.
Oltre alle tecniche corticotomiche piezoelettriche tradizionali applicate nelle diverse situazioni cliniche in associazione alle modalità biomeccaniche con cui si applicano le forze ortodontiche, vengono anche presentate delle innovative metodiche di chirurgia piezoelettrica per il trattamento di malocclusioni limitate a ridotti settori dei mascellari e ai singoli elementi dentari, come pure la possibilità di integrare queste metodiche, laddove consigliato, all’uso di miniviti.

 

PROGRAMMA: Inizio Lavori h. 9.00 | Fine Lavori h. 18.00

La selezione e la valutazione clinico strumentale del paziente ortodontico indicato al trattamento microchirurgico.
La Risposta biologica al movimento ortodontico nell’adulto:
> La biologia del movimento ortodontico tradizionale.
> I farmaci che possono interagire con il movimento ortodontico.
> Le tecniche di accelerazione del movimento ortodontico: corticotomie, corticision, LLLT.

L’impiego di tecniche microchirurgiche corticotomiche finalizzate all’ortodonzia e il loro protocollo chirurgico:
> I tempi e le tecniche del trattamento.

La biomeccanica ortodontica.
I Sistemi di ancoraggio scheletrico nell’adulto:
> Le miniviti non osteointegrabili e la loro biomeccanica.

Le tecniche di microchirurgia piezoelettrica nella risoluzione ambulatoriale dei movimenti complessi in ortodonzia e la conduzione del trattamento ortodontico:
> Distalizzazione dei molari inferiori.
> Espansione, anche emilaterale, dei mascellari.
> Intrusione, torque e tipping dei molari.
> Affollamenti.
> Ortodonzia nei pazienti paradontali.
> Microchirurgia “maggiore”.

La corticotomia computer-guidata.
Management dek paziente post chirurgico.

Esercitazione pratica:
>Applicazioni su osso di animale delle tecniche piezochirurgiche.
La parte pratica verrà svolta dalle 12.30 alle 14.00.

 

SEDE DEL CORSO 
Centro Medico Vesalio
Via Sorio 12 - 35141 Padova Tel. 049 723413
 
 
SEGRETERIA ORGANIZZATIVA
Eve-Lab
Viale dei Mille 137 - 50131 Firenze
Tel. 055-0671000 - Fax 055-0988319
E-mail: nora.nadalini@eve-lab.it
Sito Web: www.eve-lab.it