Anziani e denti sani: una cura contro l’isolamento sociale

30/11/-0001

 

La salute dei denti nell'anziano può preservarne a lungo termine lo stato di salute psicofisico evitandone l'isolamento sociale e migliorando così la qualità di vita. Questo il risultato di uno studio condotto presso l'Università Tohoku nella città di Sendaie e pubblicato sulla rivista BMC Oral Health.

 

 

Gli esperti hanno esaminato per alcuni anni la salute dentale di 4390 anziani giapponesi, tutti senza alcun problema di isolamento sociale all'inizio dello studio. A distanza di quattro anni i  medici hanno esaminato di nuovo la salute psicofisica del campione e la salute del cavo orale.

Risultato: chi all’inizio dello studio presentava meno di 20 denti in bocca e non usava protesi o dentiera aveva sviluppato il rischio doppio di chiudersi in isolamento nella propria abitazione con il rischio di disabilità motoria e funzionale.

Gli esperti concludono quindi che una cattiva salute dei denti potrebbe favorire l'isolamento sociale nell'anziano, una condizione da considerare come una spia di allarme per la sua salute generale.